Sabato di mercato a Saluzzo

26 marzo 1977, immagini di volti e mercanzia


Per i suoi settant'anni, il paesaggista e scrittore Aldo Molinengo ha voluto realizzare un libro, Sabato di mercato a Saluzzo. 26 marzo 1977, immagini di volti e mercanzia, in cui ha riversato, tra testo e soprattutto molte immagini, la sua passione per il mercato, in particolare quello di Saluzzo, sua città di nascita. Uno sguardo a un momento personale di vita riassunto in circa 50 fotografie in bianco e nero e a colori, scattate nel 1977, quando aveva 23 anni, nel primo sabato di primavera di quell'anno. Camminando tra i banchi del mercato di Saluzzo con al collo la macchina fotografica, decide di fissare in tante immagini ciò che i suoi occhi vedono. Lasciate per decenni in una scatola, sono diventate un prezioso libro fotografico, avvolto da un testo in cui Aldo Molinengo racconta la storia di mercati e fiere saluzzesi. Un radicato e tradizionale commercio che nei secoli ha contribuito alla trasformazione urbanistica della città per dare spazio a merci, gente, e un tempo anche animali, che da molti secoli caratterizza vie, piazze, tettoie e locali di ristoro di Saluzzo. Edito da Mirabolano, il libro stupisce per le suggestive immagini di tanti volti di persone, incontrate con il loro abbigliamento di quel tempo a camminare tra i banchi e molte mercanzie, alcune oggi del tutto scomparse. Nessuno è in posa, tutti sono stati fissati in ritratti improvvisi e spontanei della gente del mercato di allora, a cui l'autore dedica questo originale reportage che oggi è diventato ormai storia. Fotografie che suscitano ricordi nelle persone più anziane e curiosità in quelle più giovani. Un prezioso frammento di vita di Saluzzo, da sempre famosa in un vasto territorio per il suo mercato del sabato, che trasmette a tutti un magico fascino.


Il libro al momento è in vendita presso:Libreria Mondadori di Saluzzo
Via di Torino, 22, 12037 Saluzzo CN
Libreria L'ortica
Via della Resistenza 4a/1, Saluzzo CN

Salita al Castello, 6
12037 Saluzzo CN

Collana Saluciae

Aldo Molinengo

Le pietre di Saluzzo

“Da secoli, un materiale povero ma resistente come la pietra affianca la storia di Saluzzo, e lo farà ancora per tantissimi anni...”


64 pagine - 12x16,5 cm


Il libro al momento è in vendita presso:Libreria Mondadori di Saluzzo
Via di Torino, 22, 12037 Saluzzo CN
Libreria Segnavia
Porta di Valle di Brossasco CN
Bookshop del Museo La Castiglia
Saluzzo CN
Libreria L'ortica
Via della Resistenza 4a/1, Saluzzo CN

Collana Viridarium

Aldo Molinengo

Il giardino del Maggio

“Il mondo vegetale, in particolare l’albero,
trionfa in questo Castello”


104 pagine - 12x16,5 cm

15 €


Il libro al momento è in vendita presso:Libreria Mondadori di Saluzzo
Via di Torino, 22, 12037 Saluzzo CN
Libreria Mondadori di Savigliano
Piazza Santarosa 40 Savigliano CN
Libreria Segnavia
Porta di Valle di Brossasco CN
Bookshop del Castello della Manta
Manta CN
Bookshop del Museo La Castiglia
Saluzzo CN
Libreria L'ortica
Via della Resistenza 4a/1, Saluzzo CN
Libreria L'Ippogrifo
Corso Nizza 1, Cuneo

Collana Album

Aldo Molinengo

Sabato di mercato a Saluzzo

26 marzo 1977, immagini di volti e mercanzia

“Il prodotto in vendita è il miracoloso balsamo di tigre,
da spalmare sulla pelle come rimedio a tanti problemi.
Non è possibile portare al mercato una tigre, ma qualcosa
di esotico e meno pericoloso sì. Ed ecco spuntare da una
vecchia valigia in cartone un grosso pitone, abilmente
mostrato al pubblico dal venditore.”


96 pagine - 22x22 cm

22 €


Il libro al momento è in vendita presso:Libreria Mondadori di Saluzzo
Via di Torino, 22, 12037 Saluzzo CN
Libreria L'ortica
Via della Resistenza 4a/1, Saluzzo CN

Mirabolano è uno studio del paesaggio dell'agronomo paesaggista Aldo Molinengo.

Aldo Molinengo (Saluzzo, 1953) nella sua vita ha sempre avuto molti interessi, che ha coltivato con studio, letture, scrittura, osservazioni e ascolto. Una curiosità di sapere che da sempre mette in pratica con la professione di agronomo paesaggista. Ma anche un vario insieme di riflessioni e conoscenze che ha voluto trasmettere nei libri che ha scritto: Orto di casa (2000), Bambini affittati (2004), Roba bella comprate gente! (2008), Terra del Piemonte (2011) pubblicati da Priuli & Verlucca, e La collina di Saluzzo (2016) con Fusta editore, oltre a poesie, accompagnate dalle opere degli artisti Alessia Clema, Ugo Giletta, Lorenzo Griotti e Anna Valla, stampate da Pulcinoelefante di Alberto Casiraghy. Con lo studio del paesaggio Mirabolano ha pubblicato Le pietre di Saluzzo (2018), Il giardino del Maggio (2021) e Sabato di mercato a Saluzzo (2023). Per il Comune di Saluzzo ha pubblicato I giardini storici di Saluzzo (2023).